(Italiano) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

1. Generalità

Il presente documento contiene le Condizioni Generali di Vendita (nel seguito, Condizioni generali) che disciplinano i rapporti di compravendita tra Dental X S.p.A.. (Venditore) ed i relativi Clienti (Acquirenti), per qualsiasi tipologia di prodotto (nel seguito, Prodotti, merci o dispositivi).

Le condizioni generali di vendita formano parte integrante e sostanziale di ogni offerta e conferma d’ordine. L’Acquirente si impegna a rispettare i termini e le condizioni indicate per ogni ordine inoltrato a Dental X se non diversamente concordato per iscritto. Con l’accettazione delle presenti condizioni generali l’acquirente rinuncia ad eventuali proprie condizioni generali considerate singolarmente e nel loro complesso.

Il Venditore si riserva il diritto insindacabile di modificare in qualsiasi momento le condizioni generali, dandone espressa comunicazione scritta ai Clienti.

La vendita è subordinata all’accettazione delle presenti Condizioni generali da parte dell’Acquirente, che dovrà restituirle al Venditore, controfirmate per accettazione. L’applicazione delle presenti Condizioni da parte del Venditore viene citata in tutte le conferme d’ordine da quest’ultimo inviate ai propri clienti.

In caso di mancata restituzione delle Condizioni regolarmente firmate, il Venditore avrà la facoltà di considerare l’ordine annullato. Tuttavia l’avvenuta esecuzione del contratto verrà considerata quale tacita accettazione delle presenti Condizioni, sempre che l’Acquirente non ne abbia espressamente contestato per iscritto i contenuti, prima dell’esecuzione dell’ordine.

Il Venditore non riconosce accordi o impegni verbali dei propri funzionari o rappresentanti: eventuali deroghe alle presenti condizioni pertanto dovranno essere redatte per iscritto.

 

2. Procedure d’ordine

Tutti gli ordini dovranno essere trasmessi per iscritto (anche a mezzo fax o e-mail) e completi in ogni parte necessaria per la corretta individuazione dei Prodotti richiesti. Il Venditore si riserva la facoltà di non accettare ordini telefonici o verbali. L’Acquirente potrà richiedere l’annullamento o la modifica dell’ordine solo prima dell’esecuzione dello stesso, tramite apposita comunicazione scritta.

Le ordinazioni pervenute si intendono accettate e saranno pertanto vincolanti solo se confermate per iscritto, anche a mezzo fax o e-mail.

L’ordine minimo è stabilito in €uro 120.00, oltre Iva. Al di sotto di tale importo, la merce sarà resa previo bonifico bancario anticipato.

 

3. Riserva di proprietà

Dental X spa si riserva la proprietà dei Prodotti forniti fino all’integrale pagamento della relativa fattura in conformità dell’art. 1523 e seg. del codice civile, riservandosi altresì l’esercizio del privilegio ai termini di legge.

Consegna Salvo diverso accordo scritto tra le parti, i Prodotti verranno consegnati franco magazzino del Venditore. Il Venditore, ai sensi dell’art. 1510 comma 2 c.c., si intende liberato dall’obbligo della consegna con l’affido delle merci al vettore incaricato. A partire da tale momento pertanto il relativo rischio relativo al perimento o al danneggiamento della merce grava sull’Acquirente.

I termini di consegna sono di 60 giorni decorrenti dal giorno dell’accettazione dell’ordine da parte del Venditore. I termini di consegna sono indicativi e non impegnano la parte venditrice, che non è tenuta a rispondere indennizzi di sorta per eventuali danni diretti o indiretti dovuti a ritardi di consegna, o a interruzione o a risoluzione parziale o totale della fornitura.

In ogni caso, i ritardi imputabili al Venditore potranno dar luogo ad eventuali risarcimenti soltanto fino ad un importo massimo pari al valore della fornitura.

L’Acquirente dovrà prendere in consegna le merci anche in caso di consegne parziali o successive alla data convenuta. Saranno a carico dello stesso Acquirente tutte le spese generate dal mancato ritiro della merce.

 

4. Prezzi e condizioni di pagamento

Il prezzo dei Prodotti venduti è quello risultante dal listino allegato alle presenti condizioni generali di contratto di cui costituisce parte integrante e sostanziale. Il listino annulla e sostituisce tutti i precedenti listini.

Dental X si riserva il diritto di modificare il proprio listino prezzi in qualsiasi momento senza obbligo di preavviso, anche mediante pubblicazione del listino aggiornato sul proprio sito internet.

I prezzi indicati nel listino sono al netto di IVA. Salvo accordi contrari, che dovranno risultare per iscritto, i prezzi si intendono comprensivi del costo degli imballaggi.

Il pagamento dovrà avvenire entro 30 gg. dalla data di ricevimento della fattura, salvo diversa approvazione scritta di Dental X spa. Ogni ritardo nel pagamento rispetto alle scadenze pattuite comporta il computo degli interessi moratori ai sensi del d.lgs. 231/2002, e l’addebito di spese di gestione insoluto pari a 5,16 €.

Il mancato pagamento anche di una sola fattura autorizza Dental X a sospendere le spedizioni e a ritenere annullati altri eventuali ordini da espletare. Eventuali contestazioni su una singola fornitura non giustificano il rifiuto di pagamento delle fatture non oggetto di contestazione.

 

5. Garanzie

Dental X, in qualità di fabbricante, certifica la corretta costruzione del Prodotto, l’impiego di materiali di prima qualità, l’effettuazione di tutti i collaudi necessari e la sua aderenza alle norme vigenti. Il Prodotto è coperto da un periodo di garanzia di mesi 24 (o 2.000 cicli in caso di autoclave) dalla data di vendita.

La garanzia è limitata alla sostituzione o sistemazione delle singole parti o dei pezzi che risultano di fabbricazione difettosa, con esclusione delle spese di manodopera, trasferta del personale tecnico, spese di trasporto, di imballaggio, ecc.

La garanzia dà diritto alla riparazione o alla sostituzione gratuita della parte difettosa. È comunque escluso il diritto alla sostituzione dell’intero apparecchio.

Dental X non è tenuta a dare in uso apparecchiature sostitutive per il periodo di riparazione.

Sono esclusi dalla garanzia guasti o danni derivanti da cattiva manutenzione, da scorretta alimentazione, negligenza, imperizia o cause non imputabili al fabbricante. Sono comunque escluse dalla garanzia le parti soggette ad usura o che risultino avariate per mancata manutenzione ordinaria dovuta a trascuratezza dell’utilizzatore.

È esclusa la responsabilità del fabbricante per i danni diretti o indiretti di qualsiasi natura a persone o cose, provocati da uso erroneo, improprio o comunque difforme dalle indicazioni fornite nel manuale d’uso.

Per gli interventi in garanzia il compratore dovrà rivolgersi unicamente a Dental X oppure ai centri di assistenza da essa indicati. La garanzia decade automaticamente qualora le apparecchiature vengano riparate, modificate o comunque manomesse dal compratore o da terzi non autorizzati.

La garanzia decade altresì se:

a) l’apparecchiatura presenta danneggiamenti provocati da caduta, da esposizioni a fiamma o comunque da cause non imputabili a difetti di fabbricazione;
b) non vi è stata una corretta installazione;
c) vi è stato un non corretto collegamento alla rete elettrica (tensione nominale di alimentazione errata);
d) il numero di matricola risulti asportato, cancellato o alterato.

 

 

Nel caso di contestazione sull’applicazione della garanzia, sulla qualità o sulle condizioni delle apparecchiature consegnate, l’acquirente non potrà sospendere o ritardare il pagamento del prezzo o delle rate di prezzo.

Per beneficiare della garanzia, è necessario che il prodotto ritornato sia accompagnato dal certificato di garanzia e da una copia di un documento valido ai fini fiscali dal quale sia desumibile il numero di matricola dell’apparecchio.

La garanzia è valida per ogni persona che acquisti il prodotto durante il periodo di garanzia, purché in possesso del relativo certificato.

Per ogni altra ipotesi non contemplata nel presente articolo, si applica la normativa italiana ed in particolare le disposizioni del Codice Civile in materia di compravendita.

 

6. Procedura di rintracciabilità del Prodotto e monitoraggio post vendita

Le parti danno atto che ai sensi della Direttiva 93/42/CEE, come attuata dal D.Lgs. 46/’97 di regolamentazione della produzione e circolazione dei dispositivi medici, il venditore, in qualità di fabbricante, è tenuto ad istituire un’adeguata procedura di rintracciabilità dei dispositivi medici idonea a consentire eventuali azioni correttive o azioni di ritiro del mercato.

In particolare, il compratore si obbliga ad utilizzare la seguente procedura:

a) ogni prodotto viene identificato con un “numero del dispositivo medico”, il quale viene indicato dal fabbricante – oltre che nel prodotto stesso – nei documenti (fattura e documenti di trasporto) riguardanti la vendita;
b) il compratore si obbliga, a indicare il numero del dispositivo medico in tutti i documenti (fattura, documento di trasporto, etc) che attestano la vendita del prodotto stesso al cliente finale.

Ove il compratore non venda al cliente finale ma ad altro soggetto della catena distributiva, il compratore s’impegna a richiedere a tale soggetto l’osservanza della procedura sopra esposta o di altra procedura di rintracciabilità al fine di consentire al venditore il rispetto delle prescrizioni di legge.

Il compratore, al fine di contribuire all’attività di monitoraggio del mercato e di sorveglianza post-vendita dei prodotti oggetto del presente contratto che deve essere effettuata dal fabbricante ex art. 10 Direttiva 93/42/CEE e Allegato II punto 3.1, settimo trattino, s’impegna a comunicare a Dental X:

a) qualsiasi disfunzione o deterioramento delle caratteristiche e/o delle prestazioni, nonché qualsiasi carenza delle istruzioni per l’uso di un dispositivo che possano causare o aver causato la morte o un peggioramento grave dello stato di salute del paziente o di un utilizzatore;
b) i motivi di ordine tecnico o sanitario connessi con le caratteristiche o le prestazioni di un dispositivo per i motivi elencati al punto a), che hanno portato al ritiro sistematico dal mercato da parte del fabbricante dei dispositivi appartenenti allo stesso tipo.
c) Accordo di informativa

L’Acquirente si impegna a comunicare tempestivamente a Dental X ogni problema relativo alle performance o sicurezza dei dispositivi, inclusi i reclami dei clienti ed eventuali azioni intraprese per la loro risoluzione. Inoltre l’acquirente si impegna a comunicare tempestivamente a Dental X ogni richiesta da parte del Ministero della salute o altra autorità competente in riferimento ai dispositivi venduti.

 

8. Privacy

In relazione alle disposizioni a tutela dei dati personali, le parti si danno reciprocamente atto che gli sono state rese note le informazioni di cui all’art. 7 del decreto legislativo 196/2003. Ciascuna parte fornisce all’altra il consenso al trattamento dei suoi dati direttamente o indirettamente, attraverso terzi, in conformità a quanto previsto dal decreto legislativo 196/2003 relativamente alle finalità necessarie alla gestione del contratto.

 

9. Legge applicabile e Foro competente

Il Foro competente in via esclusiva per ogni controversia derivante dall’interpretazione, esecuzione ed applicazione delle presenti Condizioni, salvo che rientri tra quelle per le quali la Legge prevede espressamente l’inderogabilità della competenza per territorio, è il Foro di Vicenza. La legge applicabile al presente rapporto contrattuale è esclusivamente quella italiana.

 

10. Invalidità delle clausole

Nel caso in cui una delle Condizioni Generali o parte di essa fosse ritenuta invalida o inapplicabile, tale invalidità̀ non invaliderà̀ la residua parte di clausola o le altre clausole che continueranno ad avere piena applicazione.